PERCHÉ LA MUSICA

La musica svolge un ruolo fondamentale nello sviluppo globale dell'individuo. Agisce sugli stati d’animo più profondi e sulle emozioni, è nutrimento della mente e dello spirito, ma anche divertimento, gioco, strumento per sviluppare le potenzialità espressive e creative della persona. Vera e propria forma di comunicazione, la musica entra in gioco nella vita del bambino fin dai suoi inizi e gli permette di interagire con gli altri e con l’ambiente. Il fare musica in famiglia, giocando con la voce e con i suoni, rafforza il legame affettivo tra adulto e bambino ed è fonte di benessere. La qualità dell’ambiente musicale in cui il bambino cresce incide profondamente sulle capacità di capire, di apprendere e di amare la musica.

LA MUSICA AIUTA IL BAMBINO A:

• sviluppare le proprie capacità di ascolto e di osservazione dell’ambiente sonoro • ascoltare se stesso e gli altri • esprimere idee ed emozioni • sviluppare la propria immaginazione e creatività • potenziare le proprie capacità comunicative • accrescere la capacità di attenzione e concentrazione • esercitare la memoria

QUALE MUSICA?

Non esistono preclusioni sulla scelta dei generi musicali da proporre al bambino (musica classica, popolare, pop, country ecc.). L’importante è che i motivi siano graditi e che l'ascolto della musica sia un'esperienza piacevole.

• Proporre una ricca varietà di generi (musica classica, tradizionale, pop) • Abituare precocemente il bambino all’ascolto di musica dal vivo • Fornire al bambino musica di qualità per un corretto sviluppo della sua sensibilità musicale (musica per bambini non vuol dire “musica banale”)

OBIETTIVI

• Informare e sensibilizzare i genitori ed educatori sull'importanza dell'espressione sonora e della pratica musicale nella crescita della persona intesa nella sua globalità
• Fornire indicazioni e stimoli su come proporre musica in maniera non occasionale fin dai primi anni di vita del bambino
• Diffondere conoscenze in campo didattico in riferimento al rapporto tra musica e sviluppo cognitivo del bambino
• Rilevare, conoscere e incentivare esperienze musicali significative in atto con bambini nelle prime fasce d’età e promuovere nuove opportunità di divulgazione della musica in età infantile